Home » I nostri servizi » Area Anziani

Area Anziani

Centro Sollievo Alzheimer

La Cooperativa Progetto Uomo, in collaborazione con l'Associazione Alzheimer Nuorese, ATS Sardegna, il Comune di Nuoro, e sopratutto grazie al contributo della Fondazione di Sardegna ha riaperto a Nuoro un Centro di Informazione e Sollievo per persone affette da Alzheimer e Demenze di grado medio.

Il Servizio offre riabilitazione cognitiva e psicologica; attività di socializzazione ricreativo-culturali individuali e di gruppo; organizzazione e gestione di momenti di informazione e formazione di gruppo sugli aspetti della malattia; supporto ai familiari nella gestione della cura e dell'assistenza; ascolto attraverso il colloquio diretto per la rilevazione dei bisogni.

L'équipe di lavoro è formata da personale qualificato e in particolare da una Tutor di progetto, una Psicologa, un'Educatrice, un'OSS e dai volontari dell'Associazione Alzheimer Nuorese.

Il Centro è aperto due pomeriggi alla settimana,

Martedì e Giovedì dalle h. 16 alle h. 19,

c/o il Centro Diurno di via Galilei n.2 a Nuoro (zona Su Nuraghe)

al costo di 120 euro al mese

Per accedere al Servizio è necessario presentare la domanda d'ingresso, con la relativa modulistica, alla Cooperativa Progetto Uomo, sita  in via Trieste n. 81 a Nuoro.

I moduli possono essere ritirati presso l'Associazione Alzheimer Nuorese sita in via Deffenu c/o Cittadinanza Attiva, il Giovedì dalle 16 alle 19 oppure scaricati dal link indicato sotto.

Per ulteriori informazioni è possibile chiamare al numero 0784.30343 e chiedere della Responsabile Francesca Puggioni o scrivere una mail all'indirizzo:

progettouomo.francesca@virgilio.it

 

 

Assistenza Domiciliare

 Il Servizio di Assistenza Domiciliare Anziani rappresenta un sistema di interventi e prestazioni a carattere socio-assistenziale da svolgersi presso l’abitazione di persone anziane (età minima 65...

L.162/98

  La legge n.162/98, prevede il finanziamento per l’attuazione di piani personalizzati a favore di persone con handicap grave e delle loro famiglie.    Destinatari: Destinatari dei finanziamenti:...

Ritornare a casa

 LINEE DI INDIRIZZO 2020
PROGRAMMA REGIONALE
"RITORNARE A CASA" 
 
 1) Oggetto e finalità:   

Nell’ambito dei programmi operativi promossi dalla Regione autonoma della Sardegna a favore delle persone non autosufficienti, "Ritornare a casa" è volto a favorire la permanenza nel proprio domicilio di persone in situazione di grave non autosufficienza che necessitano di un livello assistenziale molto elevato.

 

Il programma "Ritornare a casa" pone particolare attenzione alla valutazione del grado di compromissione funzionale che la patologia comporta, al bisogno assistenziale da essa determinato e riconosce, nei limiti del relativo stanziamento nel bilancio regionale per l’annualità 2020, un diverso sostegno economico sulla base del grado di non autosufficienza, del carico assistenziale e della capacità economica del nucleo familiare.

 

L’intervento mira a sostenere la persona e la sua famiglia garantendo l’acquisizione di servizi professionali di assistenza domiciliare erogati da personale in possesso di almeno uno dei seguenti requisiti:

a) iscrizione nei registri delle/degli assistenti familiari istituiti presso gli Ambiti PLUS;

b) qualifica professionale di addetto all’assistenza di base o di operatore tecnico assistenziale, se dedicato esclusivamente all’assistenza diretta della persona, o di Operatore socio-sanitario;

c) frequenza, con esito positivo, di un corso di formazione professionale teorico-pratico, relativo all'area dell'assistenza alla persona;

d) possesso di una esperienza lavorativa di almeno sei mesi nel campo della cura domiciliare alla persona con regolare assunzione documentata.

 

I nuovi progetti "Ritornare a casa" 2020, compresi i mutamenti di livello, possono essere attivati dal comune di residenza solo a seguito dell’accertamento dell’effettiva sussistenza delle risorse nel bilancio comunale e a seguito del parere positivo dell’unità di valutazione multidimensionale del distretto/area socio sanitaria competente per territorio. Nel caso di avvio nel corso dell’anno, le nuove progettualità, da attivarsi entro il termine ultimo del 1 dicembre, devono prevedere la copertura assistenziale fino al 31 dicembre.

 

Non sono finanziabili i progetti autonomamente posti in essere in assenza dei summenzionati requisiti.

Per informazioni relative:

  • ai Destinatari e ai Livelli Assistenziali (1° livello assistenziale - contributo ordinario; 2° livello assistenziale - contributo potenziamento con due funzioni vitali compromesse; 3° livello assistenziale - potenziamento con tre funzioni vitali compromesse);
  • alle modalità di Accesso al programma (rinnovi - nuovi progetti);
  • all'elaborazione del Progetto Personalizzato;
  • al contributo per Disabilità Gravissime;
  • caregiver familiare;
  • monitoraggio e debito informativo;

cliccare sul seguente link:

 

 
Per ulteriori informazioni contattare: 
 Francesca Puggioni Assistente Sociale Coop. Progetto Uomo (settore anziani oltre i 65 anni)
 Tel. 0784.30343 

Servizio Trasporto disabili

Il Servizio Trasporto Disabili rappresenta un sistema di interventi a favore di cittadini residenti o domiciliati nella città di Nuoro, che presentino una minorazione fisica, psichica o sensoriale (stabilizzata, progressiva o temporanea), certificata dagli uffici sanitari competenti e che a causa di tale situazione sono impossibilitati ad utilizzare i normali mezzi di trasporto pubblico.

In particolare:
  • minori di anni 6 con ridotta autonomia per handicap i cui familiari, per giustificati motivi, si dicono impossibilitati all’accompagnamento;
  • persone impossibilitate a deambulare autonomamente, senza limiti di età, cui non è consentito l’uso del mezzo pubblico perchè inaccessibile con particolari ausili.
  
Le prestazioni erogate riguardano principalmente:
-        il trasporto della persona dal proprio domicilio ai luoghi di lavoro, studio, cura e assistenza;
-        la partecipazione e lo svolgimento di attività sportive, culturali ed inerenti la gestione personale del tempo libero;
 
 
Il Servizio Trasporto Disabili è fruibile attraverso una chiamata al Centro Operativo, al n.  0784.30.343, dalle ore 8:00 alle 13:30 e dalle 15 alle 19 dal lunedì al venerdì e dalle ore 8:30 alle 12:30 del sabato.

Il servizio sarà erogato dalle ore 7:00 alle ore 21:30 di tutti i giorni feriali e festivi.
In casi eccezionali in occasioni di feste, manifestazioni cittadine di particolare importanza, il servizio potrà coprire una fascia oraria più ampia, sia entro, che oltre le ore 24:00.
Per poter usufruire del servizio nei giorni festivi sarà necessario prenotare entro le ore 12:00 del giorno feriale antecedente.

La Cooperativa dispone di un sistema di collegamento in tempo reale con gli autisti ed accompagnatori del servizio, attraverso la dotazione individuale di un apparecchio cellulare, con numero di telefono associato al furgone in quel momento impegnato nel servizio.

Gli operatori del servizio trasporto disabili dispongono, inoltre, di un telefono cellulare n° 329.81.08.100 al quale, gli utenti, potranno comunicare eventuali variazioni degli orari precedentemente concordati.

Tale disponibilità non deve essere intesa come sostitutiva della procedura di prenotazione delle chiamate, ma utilizzata solo nel caso in cui non sia possibile comunicare con la Centrale Operativa (es. dalle h. 13.30 alle h. 15 orario di chiusura degli uffici).

Il Servizio viene erogato dalla Cooperativa Progetto Uomo  in Convenzione con:

  • il Comune di Nuoro;
  • l'ASL n.3 di Nuoro per l'accompagnamento c/o i Presidi Ospedalieri San Francesco e Cesare Zonchello per le sole prestazioni di rieducazione e riabilitazione motoria.
Come accedere al servizio: 
 
Per usufruire del servizio in convenzione è necessario compilare apposita domanda c/o l’Ufficio Servizi Sociali del Comune di Nuoro, situato nel Centro Polifunzionale Arcobaleno in via Brigata Sassari.
In questo caso i cittadini partecipano al costo del servizio in base al proprio reddito.

Per i servizi riabilitativi è il personale della Asl n. 3 che contatta direttamente la segreteria della Cooperativa.
In questo caso il costo è a carico dell'Azienda Sanitaria.

Per usufruire del servizio privatamente è necessario contattare la segreteria della Cooperativa al n. 0784.30.343.
 
 
Per ulteriori informazioni contattare:
 
Segreteria Progetto Uomo
 
Tel. 0784.30343
mail:cooprogettouomo@tiscali.it